Sillabo

SILLABO

IV Edizione 2016/ 2017

I quesiti posti in questa fase della gara, alla quale possono partecipare tutti gli alunni iscritti alle scuole superiori in lingua tedesca, alle scuole superiori delle località ladine e agli istituti professionali della Provincia di Bolzano, per i quali la lingua italiana risulta essere L2, sono orientati, nel limite del possibile, a verificare le loro competenze e conoscenze della lingua e della cultura italiana, e si basano, per quanto riguarda il livello linguistico e contenutistico, sui curricula del primo biennio, del secondo biennio, sui programmi generalmente svolti nel quinto anno, e sulle informazioni di attualità di interesse pubblico diffuse dai media (giornali, televisione, riviste, radio, internet).

La maggior parte dei quesiti sono inseriti all’interno di un contesto testuale per incentivare la comprensione piuttosto che la pura conoscenza delle strutture grammaticali.

1° Biennio

1. Lessico: sinonimi, contrari, modi di dire, significati delle parole dell’italiano di base e dei principali tecnicismi.

2. Morfosintassi: le principali categorie delle parti della frase (distinzione verbi/nomi, aggettivi/avverbi, verbi irregolari, plurali particolari –cia/-gia, -co/chi/ci, -go/ghi/gi.

3. Testo: i quesiti che richiedono il saper

  • distinguere il tipo di testo (regolativo, descrittivo, narrativo, espositivo);
  • usare e riconoscere gli elementi di coesione del testo (pronomi, congiunzioni, concordanza dei tempi verbali ecc.) in modo da saper riordinare parti di un testo date in un ordine diverso da quello originario;
  • saper riconoscere le informazioni principali in un testo;
  • individuare le informazioni che sintetizzano un testo e/o che sono coerenti con esso.

4. Cultura e attualità italiane: storia, sport, musica, geografia, cinema, tradizioni e specialità gastronomiche.

2° Biennio e quinto anno

1. Lessico: sinonimi, contrari, modi di dire, significati delle parole dell’italiano di base e dei principali tecnicismi.

2. Morfosintassi: le principali parti della frase, distinzione principale/secondaria, periodi ipotetici, discorso diretto/indiretto.

3. Testo: i quesiti che richiedono il saper

  • distinguere il tipo del testo (regolativo, descrittivo, narrativo, espositivo, argomentativo);
  • usare e riconoscere gli elementi di coesione del testo (pronomi, congiunzioni, concordanza dei tempi verbali ecc.) in modo da saper riordinare parti di un testo date in un ordine diverso da quello originario;
  • individuare le informazioni che sintetizzano un testo e/o che sono coerenti con esso.

4. Cultura e attualità italiane: storia, sport, musica, geografia, cinema, letteratura, arte, politica, tradizioni e specialità gastronomiche.

I quesiti potranno richiedere di

  • riempire un testo con lacune (cloze) o completarne il finale scegliendo fra proposte date;
  • rispondere a domande con risposta chiusa, scegliendo tra le risposte indicate;
  • riordinare le parti di un testo;
  • riconoscere una sintesi grammaticalmente e contenutisticamente corretta tra più alternative/ oppure: Individuare le informazioni principali e corrette tra più possibilità;
  • scegliere il titolo adeguato a un testo tra più alternative.

In questa fase del concorso non sono previste produzioni originali di testi.

Bressanone, 5 settembre 2017

 Per scaricare il Sillabo clicca sul link: sillabo-2017