FAQ

Partecipanti ammessi

Uno studente bilingue o di madrelingua italiana può partecipare?

Sì, possono partecipare gli studenti bilingui e di madrelingua italiana, purché NON abbiano frequentato l'intero ciclo della scuola secondaria di primo grado in una scuola di lingua italiana. Per affrontare la gara sono comunque richieste, oltre a buone capacità linguistiche, anche capacità logiche e conoscenze di cultura e attualità italiane.

Possono iscriversi alla gara alunni/e che frequantano solo il 3o o il 4o anno in una scuola di lingua tedesca?

Alla gara non si possono iscrivere alunni e alunne provenienti da scuole superiori di lingua italiana, che si trovano attualmente in un istituto di lingua tedesca per il progetto 'un anno in L2'. Non sono ammessi anche gli studenti che, dopo aver frequentato 'Un anno in L2' in una scuola tedesca, frequentano anche la classe quinta in un istituto di lingua tedesca.

Chi può partecipare alla gara?

Tutti gli studenti regolarmente iscritti agli istituti secondari di secondo grado statali e paritari di lingua tedesca e delle località ladine e gli studenti degli istituti professionali in lingua tedesca e ladina, che NON abbiano frequentato le scuole secondarie di primo grado e i precedenti anni delle scuole secondarie di secondo grado in lingua italiana.

Risultati

Come si visualizza la classifica?

Sul nostro sito internet, nella barra del menu in alto cliccando sulla voce GARA, si apre una tendina e lì si trova la CLASSIFICA.

Iscrizione

Le scuole professionali possono iscriversi anche senza codice meccanografico?

Le scuole professionali, in assenza di un codice meccanografico, possono iscriversi lo stesso. Al posto del codice meccanografico devono comunque inserire un codice numerico o alfanumerico a piacimento. Il codice meccanografico serve al Miur per la rilevazioni dei dati relativi alle scuole iscritte, ma non è indispensabile ai fini dell'iscrizione.

Si può iscrivere un solo alunno alla gara?

No. Ogni scuola deve iscrivere almeno 3 studenti per il biennio e/o 3 studenti per il triennio. Almeno tre alunni iscritti devono inoltre svolgere effettivamente la gara affinché la classifica d'istituto sia valida e il vincitore possa partecipare alla finale provinciale. Anche la prova del 15 febbraio è di fatto una competizione tra gli studenti di ogni singola scuola. Il vincitore o la vincitrice della gara interna parteciperà alla finale. Si consiglia quindi di iscrivere il maggior numero di studenti interessati.

 

Quanti studenti si possono iscrivere?

Ogni scuola deve iscrivere min. 3 studenti per categoria (junior e/o senior). Non c'é un limite massimo. Il referente deve comunque tener conto della disponibilità di postazioni PC della propria scuola.

 

Chi iscrive la scuola e gli studenti?

Ogni scuola nomina un referente d’istituto fra gli insegnanti di materia. Il referente d'istituto non deve essere necessariamente il coordinatore di materia. Tra i compiti del referente di istituto c'é quello di iscrivere la scuola e gli studenti alla competizione.

Come si procede all’iscrizione?

1.    Il referente d’istituto entra nella pagina del sito relativa all'iscrizione della scuola, inserisce i propri dati e i dati della propria scuola. Invia l'iscrizione.
2.    Immediatamente compare sullo schermo la password del referente d'istituto.

3. Il referente provinciale riceve una comunicazione dell'avvenuta iscrizione e conferma l'iscrizione della scuola.

4. A questo punto i referente d'istituto riceve la conferma dell'iscrizione via mail. Da questo momento può accedere all'area riservata ai referenti d'istituto e iscrivere i propri alunni.

5. Il referente d'istituto può modificare, cancellare e sostituire i dati degli alunni iscritti in qualsiasi momento, fino al venerdì che precede la gara.

 

 

È possibile sostituire un alunno già iscritto con un altro alunno?

È possibile sostituire gli alunni fino al venerdì che precede la gara. Se la sostituzione avviene dopo tale data, bisogna comunicare il nominativo dell'alunno che viene sostituito e quello dell'alunno che prende il suo posto, via mail, alla referente provinciale, cristina.corbetta@schule.suedtirol.it o all'indirizzo info@olimpiadi-ital2-altoadige.it.

Se la sostituzione avviene la mattina della gara, si fa partecipare il nuovo iscritto con la password dell'alunno assente, e si comunicano subito dopo la gara i nomi e i cognomi degli alunni in questione e la password utilizzata.

Che cos’è il codice meccanografico e dove lo trovo?

Il codice meccanografico della scuola è necessario per iscrivere il proprio istituto alla gara.

Questo codice è composto solitamente da 4 lettere, 5 cifre e 1 lettera.

Es.: TBIT000000S

Il codice deve essere richiesto alla segreteria della scuola.

 

Gara

Dove trovo i quesiti delle gare degli anni scorsi?

Attualmente, sulla pagina web della gara, sotto 'GARA' / 'PROVE', sono scaricabili le prove delle edizioni 2013-14 e 2014-15.
Sotto 'SCUOLE'/ 'SIMULAZIONI' si trovano altre per prove per esercitarsi.
 

 

Quando e dove si svolgono le gare?

La gara d’istituto si svolge il giorno 3 marzo 2016 (biennio dalle 9 alle 10.30 / triennio dalle 11 alle 12.30) in contemporanea in tutte le scuole di lingua tedesca e ladina della provincia  di Bolzano,  nelle aule computer di ciascun istituto iscritto.
La gara finale provinciale si svolge il giorno il 3 marzo 2016 mattina presso l’Istituto Tecnico per economia, grafica e comunicazione “Julius und Gilbert Durst” a Bressanone. Nel primo pomeriggio si svolgono le priamiazioni di TUTTI i finalisti.

Dove si trovano le informazioni sulla tipologia di quesiti?

Nel Sillabo sono descritte le tipologie di domande.

 

Come e dove si svolge la gara?

La gare d'istituto si svolgono in modalità online.  La gara d'istituto si svolge in contemporanea in tutte le scuole della provincia di Bolzano.

Finale provinciale

Cosa succede se un finalista dimentica la propria password?

Alla finale provinciale a tutti i finalisti verrà consegnato un biglietto con la propria password e la password per accedere al sistema informatico dell'Istituto tecnico Julius e Gilbert Durst, sede della competizione.

Chi sarà il vincitore assoluto?

Il vincitore assoluto sarà lo studente che avrà realizzato il maggior punteggio, nel minor tempo possibile, delle tre diverse classifiche insieme, licei, istituti tecnici e istituti di formazione provinciale. Il vincitore assoluto del biennio e quello del triennio parteciperanno alla finale nazionale.

Referenti scolastici

Quali sono i compiti del referente scolastico?

I compiti del Referente d'istituto sono di tipo organizzativo e non richiedono generalmente un dispendio di tempo eccessivo:

Il referente scolastico iscrive la propria scuola alla competizione (entro il 25 novembre 2016).

Controlla la pagina web delle Olimpiadi di italiano L2 www.olimpiadi-ital2-altoadige.it con regolarità e la posta proveniente da info@olimpiadi-ital2-altoadige.it o cristina.corbetta@schule.suedtirol.it per essere informato sulle novità.

Promuove la competizione tra gli alunni e gli insegnanti della sua scuola, raccoglie i nomi degli alunni interessati a partecipare (con l'aiuto dei colleghi).

Coinvolge gli alunni nell'organizzazione della gara d'istituto (promozione della competizione tra gli studenti, raccolta dei nomi degli alunni interessati ecc.).

Informa i colleghi su modalità, date e orari della gara d'istituto.

Informa alunni iscritti e colleghi di italiano sulla possibilità di svolgere allenamenti in preparazione alla gara d'istituto e provinciale, scarica le prove dal sito o comunica agli interessati la pagina web da cui scaricarle.

Si occupa della prenotazione delle aule PC e si attiva affinché vengano effettuate le prove di funzionamento e compatibilità dei sistemi operativi, quando saranno richieste dal responsabile informatico. (tali prove non richiedono particolari competenze informatiche). Le prove tecniche saranno richieste tramite mail (all'indirizzo indicato al momento dell'iscrizione della scuola) direttamente ai referenti scolastici nelle settimane che precedono la gara.

Distribuisce con anticipo le password ai partecipanti le password per accedere alle prove che si svolgeranno qualche giorno prima della gara (e verificare che le password funzionino) e alla competizione online. (Comunica le password degli iscritti ai colleghi che lo aiutano nei giorni che precedono la gara).

Organizza un'adeguata sorveglianza durante lo svolgimento della gara per garantire trasparenza e correttezza.

Interagisce via mai o telefono con il referente provinciale, prof. Corbetta, (e/o con il referente informatico durante la gara), in caso di necessità.

Accompagna gli alunni vincitori del suo istituto alla gara provinciale all'Istituto tecnico Julius e Gilbert Durst di Bressanone o cerca un sostituto se necessario.

In caso di vittoria di un suo alunno/una sua alunna, si interfaccia direttamente con gli organizzatori delle Olimpiadi di italiano (MIUR) per fornire i dati richiesti per la partecipazione alla gara nazionale (la corrispondenza sarà inviata in copia all'indirizzo info@olimpiadi-ital2-altoadige.it.

Accompagna i suoi alunni/le sue alunne alla finale nazionale, nel caso in cui questi/e dovessero risultare vincitori assoluti della fase provinciale, o cerca un sostituto se necessario.

 

 

Prove di preselezione

È obbligatoria una prova di preselezione?

Per l'edizione 2015-16 non è prevista una prova preselettiva uguale per tutti, messa a disposizione dal Comitato organizzatore. Ogni insegnante e referente d'istituto è libero di selezionare i partecipanti in base a criteri propri e/o concordati con i colleghi.

Il 21 ottobre 2015 è la giornata ProGrammatica e il Miur suggerisce questa data per svogere attività inerenti partiolari inerenti alla lingua italiana.

Premi

Se il premio fosse un viaggio o un soggiorno, chi accompagna il vincitore?

I premi non sono stati ancora definiti. Verranno pubblicati sulla pagina web al più presto. Se tra i premi ci dovessero essere dei viaggi o soggiorni/borse di studio, gli insegnanti referenti scolastici non devono accompagnare i vincitori, se non previsto dal programma.

Prova